Che cos'è l'eredità giacente?

eredità bugiarda

Un'eredità bugiarda è chiamata la situazione in cui si trova un'eredità durante il periodo di tempo che intercorre dalla morte del defunto fino al accettazione o rifiuto dell'eredità dall'erede.

Si chiama così perché, durante questo periodo, l'eredità è senza titolare perché il defunto ha cessato di esserlo e non lo è nemmeno l'erede che non l'ha ancora accettata. Tuttavia, una volta accettato, sarà inteso come se l'erede sarebbe stato titolare dell'eredità dal momento della morte del defunto.

L'obiettivo di questa figura è dare continuità all'eredità fino a quando non sarà determinato il suo proprietario finale.

Durata di un'eredità bugiarda 

La situazione ereditaria in posizione sdraiata può avere durata indefinita, poiché termina solo quando la chiamata a ereditare, o uno di essi (se ce ne sono più), accetta l'eredità.

di conseguenza, Occorre sapere qual è il termine che i chiamati ad ereditare devono accettare o ripudiare l'eredità. Il Codice Civile della Catalogna non ne stabilisce alcun termine, cioè non esiste un fattore temporaneo che faccia pressione sulla chiamata, e ciò possa determinare una situazione di mancata accettazione o di ripudio a danno dei terzi. 

Proprio con l'intento di evitare questa situazione, le leggi concedono a determinati soggetti una meccanismo di protezione contro l'inattività della chiamata a ereditare. Questo meccanismo è noto come interrogatorio in iure.

Amministrazione patrimoniale 

Come abbiamo detto, durante il periodo di successione in posizione di recumbent nessuno è proprietario dei beni ereditari, ma ciò non impedisce tale patrimonio deve continuare ad essere conservato, difeso e amministrato. Per questo motivo, la legge stabilisce che coloro che devono compiere detti atti devono essere chiamati ad ereditare.

Tuttavia, il cosiddetto non saranno responsabili della conservazione, difesa e amministrazione del patrimonio quando il defunto aveva nominato un esecutore testamentario universale o quando uno di essi chiedeva giudizialmente la nomina di un amministratore. In questi casi el esecutore o l'amministratore giudiziario può disporre dell'eredità pagare le spese funerarie o consegnare il lasciti in contanti, tra le altre azioni.

Tassazione delle successioni

L'eredità giacente non ha personalità giuridica, ma restano attivi i rapporti giuridici che scaturiscono dai beni che la costituiscono. Di conseguenza, Gli obblighi fiscali possono derivare dai beni dell'eredità bugiarda. Cioè, anche se l'eredità bugiarda non ha personalità giuridica, i beni che la compongono possono essere tassati.

La persona incaricata di assicurare l'adempimento degli obblighi fiscali dell'eredità giacente sarà quella chiamata ad ereditare o la soggetto designato a rappresentare l'eredità bugiarda (esecutore testamentario o amministratore giudiziario).

  • Il responsabile deve fare la dichiarazione dei redditi corrispondente fino all'accettazione dell'eredità. Se dovessero essere pagate liquidazioni, queste potrebbero essere pagate con i beni dell'eredità giacente.
  • Da Imposta sulle successioni e donazioni, questo deve essere pagato entro sei mesi dalla morte. È comunque possibile richiedere una proroga di ulteriori sei mesi.

Caso in cui ci sono più chiamate a ereditare

El Codice Civile Catalano segnala per i casi in cui vi siano più soggetti chiamati ad ereditare (coeredi) che la situazione ereditaria giacente rimarrà fino a quando uno dei chiamati non accetterà l'eredità. 

Nel momento in cui uno o alcuni accettano l'eredità, la situazione di menzogna cesserà e l'amministrazione ordinaria dell'eredità passerà a corrispondono a coloro che hanno accettato, con applicazione delle regole della comunità ereditaria.

L'accettante o gli accettanti possono, sotto la loro responsabilità, pagare debiti di eredità e spese di eredità, soddisfare legittimi e compiere i legati.

Si può citare in giudizio un'eredità bugiarda?

Sì, poiché l'eredità bugiarda ha capacità procedurale sufficiente per essere parte in un procedimento civile. Ad esempio, nel caso di essere titolare di un diritto di credito contro l'eredità, il credito può essere diretto contro l'eredità bugiarda.

In caso di domande su cos'è l'eredità giacente, Eredità, specialista in eredità, ti accompagna durante tutto il processo ereditario per una corretta gestione dell'eredità.
Chiamaci, invia una e-mail all'indirizzo di posta elettronica
indicato oppure compila e invia il seguente modulo.

Dati di contatto

935 212 188
hereto@herento.com

Programmare

Da lunedì a giovedì:
Dalle 09:30 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 19:30
Venerdì: dalle 09:30 alle 14:00

posizione

Passeig de Gracia, 32,1-2
08007 Barcellona

    Avatar dell'autore
    Ruben Mendiola Oliva
    Avvocato di Barcellona, ​​master specializzato in diritto di famiglia e successorio. Partner di Espai Jurídic Advocats dove esercita la professione di avvocato specializzato in successioni. Una vasta esperienza nella gestione e pianificazione di eredità, mette in evidenza il suo lavoro nella pianificazione successoria, nell'elaborazione di eredità contenziose e non contenziose.